LA MOBILITA’ ARTICOLARE: COSA FARE E QUANDO

La mobilità articolare è la capacità che permette di compiere movimenti ampi e al massimo dell’escursione fisiologica consentita dall’articolazione. Essa è influenzata da diversi fattori, quali la struttura dell’articolazione, la temperatura sia ambientale sia corporea, e in particolare dal grado di allungamento del tessuto muscolare (muscoli) e connettivo (tendini, fasce). Quest’ultimo aspetto è migliorabile attraverso la pratica dello stretching. Continua a leggere

NUTRIZIONE: 7 CONSIGLI PER GESTIRSI AL MEGLIO

Un’alimentazione corretta e bilanciata influisce sulla capacità di rendimento dell’atleta in modo rilevante ed è pertanto impensabile puntare all’ottenimento della migliore performance individuale senza porvi adeguata attenzione. Il giocatore di basket ha bisogno di un regime alimentare controllato che gli fornisca un sufficiente apporto energetico per sostenere l’allenamento, l’accrescimento e lo stato di benessere psico-fisico. Continua a leggere

L’UTILIZZO DELL’ACQUARELAX PER IL RECUPERO PSICO-FISICO DEL GIOCATORE

L’elemento acquatico può essere collocato tra i mezzi utili per favorire la rigenerazione e accelerare il recupero psico-fisico del giocatore di basket.Esiste una serie di tecniche raggruppate sotto il nome di “acquarelax”, che, se opportunamente utilizzate, hanno effetti benefici sul rilassamento fisico e mentale, inducendo uno stato di benessere in chi le pratica.

Continua a leggere